• Studio Fisiokinesiterapia
  • Studio Fisiokinesiterapia
  • Studio Fisiokinesiterapia

L’osteopatia è una medicina che tratta le disfunzioni attraverso la manipolazione manuale.

Il termine “osteopatia” fu coniato dal dottor Andrew Taylor Still, un medico americano nato nel 1828 nello stato della VirginIa.

Secondo la “Filosofia osteopatica” del dottor Still, l’osteopatia è fondata su tre principi fondamentali:

  1. l’autoguarigione;
  2. la relazione struttura-funzione;
  3. la nozione di unità dinamica del corpo umano.

L’osteopatia vede il corpo come un’unica unità, non prevede l’uso di farmaci e attraverso la chirurgia.

L’obiettivo dell’osteopata è di focalizzare il trattamento sulla ricerca della causa e non sugli effetti.

L’osteopata cerca le disarmonie interne per risolvere il problema del paziente, indagando quattro sistemi funzionali:

  1. il sistema strutturale (costituito da ossa, muscoli e articolazioni);
  2. quello viscerali ( gli organi interni);
  3. quello cranio-sacrale (ossa del cranio e del sacro);
  4. quello fasciale (tessuto connettivo).

Quando si può usare il trattamento osteopatico?

L'osteopatia interviene su pazienti di tutte le età, dal neonato all'anziano

Il trattamento osteopatico è indicato:

Ernie discali, inguinali, iatali o gastriche, colon irritabile, intolleranze alimentari

Artrosi e dolori della schiena, colpo di frusta

Periartrite della spalla, spalla congelata

Epicondilite, gomito del tennista

Sindrome del tunnel carpale

Artrosi dell'anca, sindrome del piriforme

Sciatalgia

Artrosi delle ginocchia, problemi meniscali

Dolori muscolari in genere

Emicranie, acufeni, vertigini

Problemi respiratori, digestivi, intestinali

Dismenorrea, amenorrea, dolori mestruali

Problemi urogenitali dell'uomo e della donna

Stati d'ansia, insonnia

Traumi distorsivi.

Per gli individui che soffrono di capogiri, emicranie e nausee;

  • Per impedire le sindromi croniche di dolore;
  • Prima, durante e dopo la gravidanza;
  • Per i neonati a seguito di una nascita lunga e difficile;
  • Per impedire i problemi posturali nell’adolescenza (scoliosi, cifosi, ecc.)
  • Per la cura di cicatrici;
  • Nei casi delle disfunzioni organiche senza emergenza o controindicazioni medica.
STUDIO DI FISIOKINESITERAPIA CAREDDU | 22/C, Via San Pietro - 07021 Arzachena (OT) - Italia | P.I. 02355920907 | Cell. +39 328 1895685 | info@studiocareddu.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy